Roberto Tomasi è il nuovo amministratore delegato di Autostrade per l’Italia. Lo ha nominato il Cda di Aspi che si è riunito oggi per la prima volta sotto la presidenza dell’ingegnere Giuliano Mari, dopo la nomina da parte dell’assemblea degli azionisti lo scorso 22 novembre.

L’assemblea aveva rinnovato il Cda solo venerdì scorso. In quell’occasione i vicepresidenti di Autostrade per l’Italia Giancarlo Guenzi, direttore generale di Atlantia, e Michelangelo Damasco, general counselor di Atlantia, nonchè il Consigliere Amedeo Gagliardi, direttore legale di Aspi, avevano rassegnato le dimissioni dal consiglio di amministrazione della società “per i crescenti impegni nei rispettivi ruoli ricoperti presso Atlantia e la società”.
    L’assemblea ordinaria aveva determinato in 11 il numero dei componenti del consiglio e nominato per gli esercizi 2019-2020-2021 Giuliano Mari, Roberto Tomasi, Tommaso Barracco, Carlo Bertazzo, Massimo Bianchi, Roberto Pistorelli, Elisabetta De Bernardi Di Valserra, Nicola Rossi e Antonino Turicchi, tratti dalla lista presentata da Atlantia, Christoph Holzer, dalla lista presentata da Appia Investments, e Hongcheng Li, dalla lista presentata dal socio Silk Road Fund.(ANSA).
   

Rispondi