Prima Pagina>Motori>Salone Ginevra: Evoluzione McLaren 720S, ecco la MSO
Motori

Salone Ginevra: Evoluzione McLaren 720S, ecco la MSO

(ANSA) – ROMA, 10 MAR – McLaren Special Operations (MSO) sale sul palcoscenico del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra per esporre la 720S Spider by MSO: una versione studiata per esaltare l’avanzata aerodinamica della nuova Super Series Cabriolet accentuando gli elementi di design aerodinamici della vettura.

Presentata proprio a Ginevra nel 2017, la 720S Spider unisce le capacità aerodinamiche della Coupé con un tetto rigido in un unico pezzo ed un “flying buttress” smaltato. Grazie al peso contenuto del Proactive Chassis Control II ed il motore V8 4,0 liti bi-turbo da 720 cavalli, è la top supercar di McLaren e il trattamento di MSO enfatizza l’innovazione tecnica della vettura.

Tre i colori metallizzati adottati: Cerulean Blue, Burton Blue e l’Abyss Black, stesi con una peculiare tecnica: gli artigiani hanno dedicato più di 260 ore solo per completare e applicare il colore tri-colore agli elementi individuali per emulare il flusso dell’aria che scorre quando la vettura è in movimento. Rifiniti con il tri-colore lo splitter anteriore, le prese d’aria del tetto, quelle anteriori, i pannelli laterali, le portiera inferiore e le prese d’aria laterali basse, gli specchietti retrovisori, paraurti posteriore e la parte sottostante dell’ala attiva posteriore.

La combinazione tri-tono è completata da un cerchio forgiato a 10-Raggi Super Lightweight con una rifinitura in vernice MSO Bespoke Abys Black e pinze dei freni in MSO Bespoke Burton Blue.

Il trattamento in fibra di carbonio include anche il diffusore posteriore, con altre opzioni che includono gli scarichi sportivi, il Stealthg Pack- che aggiunge una finitura più sottile e scura agli scarichi, il meccanismo dell’airbreak, le cornici dei vetri ed il pannello che copre il tappo dell’olio – ed il vetro per il panello del tetto rigido ritrattile.

L’abitacolo della 720S Spider, nei colori specifici, è in Alcantara Burton Blue e pelle Jet Black. Tutti i componenti sono in fibra di carbonio; disponibile anche l’opzione con Visaul Carbon a vista. Perfino la chiave dell’accensione è lavorata con il trattamento MSO Bespoke con le sfumature della carrozzeria tri-tono ed il branding elettroformato MSO.

(ANSA).

Rispondi