Sono accusati del reato di intestazione fittizia di veicoli: un pavese di 22 anni e un egiziano di 40 anni, dal maggio 2016 ad oggi, si sarebbero intestati illecitamente rispettivamente 23 e 28 auto. I carabinieri di Belgioioso (Pavia) hanno eseguito nei loro confronti il provvedimento di “blocco anagrafico”, emesso dalle Procure della Repubblica di Milano e Pavia.
    Le vetture, intestate ai due, sono state in realtà utilizzate da altre persone spesso coinvolte in attività illecite, quali spaccio di sostanze stupefacenti e reati contro il patrimonio, commessi nelle province di Pavia, Milano, Padova e Venezia.
   

Rispondi