Prima Pagina>Motori>Skoda inaugura nuovo impianto verniciatura a MladáBoleslav
Motori

Skoda inaugura nuovo impianto verniciatura a MladáBoleslav

Con il nuovo impianto di verniciatura da 168mila veicoli l’anno inaugurato da Skoda nello stabilimento di MladáBoleslav, la capacità complessiva della fabbrica ceca sale a 812mila carrozzerie l’anno. Per realizzarlo la Casa del gruppo Volkswagen ha investito 214,5 milioni di euro. Uno sforzo che ha permesso di creare 650 nuovi posti di lavoro.

“La struttura – chiariscono dall’azienda – èuna tra le più all’avanguardia ed eco-friendly in Europa, con 66 robot impiegati per svariati step di produzione. Le tecnologie innovative hanno permesso di sviluppare per gli addetti postazioni di lavoro ancora più ergonomiche”. Da segnalare, tra gli altri, un sistema totalmente autonomo di trasporto delle scocche durante il pre-trattamento e l’applicazione del primer.

Questo consente di poter selezionare ogni vettura individualmente. Nelle linee di produzione tradizionali, questa distinzione non è possibile, poiché le auto vengono spostate in blocco, in catena di trasporto. Tutti i dati del processo di produzione saranno controllati elettronicamente così da corrispondere perfettamente a ogni singola vettura. Saranno poi trasmessi via radio alle stazioni di lavoro individuali, che permettono l’utilizzo dei materiali appropriati. Per quello che riguarda l’efficienza produttiva, la nuova struttura permette di contenere i consumi di energia. Da Skoda chiariscono: “per bilanciare la differenza di temperatura tra i componenti in acciaio ad alta resistenza e quelli di metallo sottile, durante la cottura dei vari strati di vernice, viene soffiata aria calda in determinate zone. In questo modo, si riduce fino al 20% la quantità di energia utilizzata per asciugare gli strati di vernice. Un innovativo sistema di spazzole umide studiate per pulire i telai permette al fissante e al ‘primer’ di essere cotti allo stesso tempo. Vengono usate solo tinture a base di acqua, fatta eccezione per lo strato lucido finale. Nel nuovo impianto, il 55% di questa finitura è composto da materia solida. Grazie a questa composizione, ogni auto ha bisogno di circa 210 grammi in meno di solvente e lo strato finale di trasparente arriva a 2 kg, con una riduzione del 17%. Infine, si ricicla fino all’80% dell’aria usata nelle cabine spray, riducendo sostanzialmente l’energia utilizzata per la purificazione dell’aria”. Nel commentare la novità produttiva, Bernhard Maier, Ceo di Skoda Auto, ha sottolineato: “Con l’apertura del nuovo stabilimento di verniciatura, rendiamo ancora più solido il sito di MladáBoleslav in previsione del futuro. Si tratta di una componente chiave della nostra traiettoria di crescita, che stiamo rigorosamente portando avanti come previsto dalla nostra Strategia 2025. Questo ci permette di incrementare il nostro potenziale, cosìda soddisfare in modo più efficace la forte domanda dei nostri clienti”.

Rispondi