Al via i lavori di messa in sicurezza della statale 337 della valle Vigezzo che collega l’Ossola al Canton Ticino (Svizzera). La conferma è arrivata ieri sera nel corso di un incontro a Santa Maria Maggiore (VCO) tra alcuni rappresentanti di Anas e i lavoratori frontalieri, che ogni giorno percorrono la statale per andare a lavorare in Svizzera.
    Anas ha ribadito l’esistenza di uno stanziamento di 70 milioni di euro: dieci per il consolidamento dei versanti e 60 per la realizzazione di due nuove gallerie e 10 nuovi viadotti per rendere la strada più larga e sicura.
    I lavori di consolidamento dei versanti dovrebbero iniziare a maggio.
    La statale della Vigezzo è stata teatro in questi ultimi anni di cedimenti e frane che hanno causato morti. 
   

Rispondi