Prima Pagina>Motori>Subaru Levorg 2.0i, comoda wagon da guidare sportivamente
Motori

Subaru Levorg 2.0i, comoda wagon da guidare sportivamente

A quattro anni di distanza dal suo arrivo in Italia, sta per scendere in campo la nuova edizione di Subaru Levorg, un’auto che, nel pieno rispetto del detto ‘squadra vicente non si cambia’, porta sul mercato tutti i valori che ne hanno fatto un modello di successo (come la capienza da station wagon con la sportività da coupé) aggiungendo un look rinnovato e con i più avanzati sistemi di sicurezza.

Questo nuovo modello della Casa delle Pleiadi rappresenta l’evoluzione del concetto di station wagon portato avanti dal brand nipponico, una Safety Tourer che coniuga la massima tranquillità per il guidatore e i passeggeri al piacere di guida. Due obiettivi che sono stati mantenuti senza rivoluzionare la trazione integrale permanente Symmetrical AWD a controllo elettronico ma intervenendo su propulsore e cambio. E’ infatti tutto nuovo il boxer benzina 2.0 aspirato Euro 6d-Temp da 150 Cv che prende il posto del precedente 1.6 DTI turbo da 170 Cv. La risposta di questa unità con doppio variatore di fase AVCS e costruzione in alluminio, come è stato possibile verificare su un percorso che ha attraversato la Brianza, non ha la stessa grinta del ‘millesei’ sovralimentato (la coppia massima è di 198 Nm contro i 250 della Levorg del 2015), ma la rotondità di progressione, reattività in accelerazione e piacevolezza del suono sono alla base di una esperienza di guida davvero apprezzabile, il tutto con consumi di sicuro interesse per un benzina.

Rivista anche la trasmissione Lineartronic, per la quale i tecnici Subaru hanno realizzato una rampa di salita basata su 7 marce ‘virtuali’. In pratica, quando si affonda l’acceleratore oltre il 65% della corsa, invece di utilizzare la progressione lineare e continua il Lineartronic CVT ‘salta’ parte della rampa inserendo 7 step in successione, che simulano l’inserimento delle marce. Il risultato, quando si può mantenere un’andatura ‘vivace’, è un’accelerazione più pronta, con feeling decisamente più sportivo.

Apprezzabile anche il lavoro svolto sulle sospensioni: lo smorzamento degli ammortizzatori anteriori e posteriori è stata modificata per ottimizzare le caratteristiche del nuovo propulsore, con positivi effetti anche sulla stabilità alle alte velocità. La mappatura di assistenza al servosterzo è stata modificata per migliorare controllo e feeling di guida.

Importanti cambiamenti anche nell’interno per rendere Levorg più accogliente e sicura. Sono migliorate l’abitabilità (anche grazie alla riprogettazione dei sedili) e la silenziosità. I diversi interventi hanno ridotto del 15% la rumorosità aerodinamica. La plancia è dominata da due grandi strumenti circolari analogici, tachimetro e contagiri, in mezzo ai quali è collocato un display LCD da 3,5 pollici che – per effetto della presenza del sistema EyeSight – presenta due nuove spie relative ai sistemi Lane Departure Warning e Pre-Collision Braking se questi sono in posizione Off.

Levorg – che trae la sua denominazione dalla sintesi delle parole Legacy, Revolution e Touring – si distingue esternamente per il cofano motore ridisegnato, da cui scompare la presa d’aria dando alla parte frontale della vettura un aspetto ancora più elegante e ‘pulito’. Il cofano adesso avvolge e si adatta al nuovo propulsore e si allarga visivamente ai gruppi ottici. I nuovi fari dall’inconfondibile stile Subaru ad ‘Occhio di Falco’, incorniciano la griglia esagonale, migliorano oltre allo stile anche la protezione per per pedoni o ciclisti.

Sempre con l’obiettivo di raggiungere i più elevati standard di sicurezza attiva e passiva Euro NCAP, nel paraurti è presente una barra di assorbimento per la protezione dei pedoni. La finitura in carbon look della zona nella quale sono inseriti i fari fendinebbia contribuisce ad aumentare la sensazione di sportività mentre gli elementi laterali del paraurti anteriore, in stile aeronautico, sono ottimizzati per le prestazioni aerodinamiche.

La forza di smorzamento dei puntoni anteriori e degli ammortizzatori posteriori è stata modificata per ottimizzare le caratteristiche del nuovo propulsore, migliorando la stabilità in rettilineo alle alte velocità. La mappatura di assistenza al servosterzo è stata modificata per ottimizzare le caratteristiche del nuovo motore, migliorando il controllo e la stabilità.

Nuova Subaru Levorg viene commercializzata con un’unica motorizzazione (la 2,0i) e in due differenti allestimenti Style e Premium a partire da 32.000 euro. Da notare che tutte le Levorg sono dotate di serie di EyeSight, il brevetto Subaru che si avvale di due telecamere stereo e comprende l’Adaptive Cruise Control con associato il Lead Vehicle Start Alert, il Line Sway e Departure Warning e gli ulteriori sistemi quali il Pre-Collision Braking System, il Pre-Collision Steering Assist e il Pre-Collision Trottle Management e il Lane Keep Assist.

Rispondi