Prima Pagina>Motori>Suzuki Katana debutta in versione ‘Launch edition’
Motori

Suzuki Katana debutta in versione ‘Launch edition’

In arrivo nelle concessionarie italiane da metà aprile, già ordinabile, la Suzuki Katana viene proposta sino alla fine di questo mese in una speciale serie limitata denominata ‘Launch edition’ che prevede in omaggio uno scarico firmato Akrapovic, del valore di 700 euro. Sviluppata sulla base meccanica della GSX-R1000 K5, la moto nipponica ha un motore a quattro cilindri da 150 Cv e nasce intorno a un rigido telaio in alluminio a doppio trave.

Equipaggiata con una forcella KYB a steli rovesciati da 43 mm, prevede un impianto frenante con pinze anteriori ad attacco radiale della Brembo e un sistema di antibloccaggio ABS della Bosch. La dotazione include il Suzuki Easy Start System e il Low RPM Assist, per avviamenti e partenze in relax. “Il legame tra la spada tradizionale giapponese e la quattro cilindri di Hamamatsu è prima di tutto estetico – sottolineano dalla Filiale -. I tratti tesi e nitidi del cupolino, che ospita una moderna e completa strumentazione digitale, sono ispirati a quelli della lama e combinano in modo magistrale bellezza e funzionalità. La sagoma affilata trasmette un’idea di dinamismo e di eleganza e attraversa le epoche mantenendo un fascino immutato, sia nell’iconica colorazione grigia sia in quella nera. La silhouette filante è impreziosita da luci e frecce a Led e non mancano accenti rossi, che richiamano a loro volta la prima generazione del 1981”.

In listino nel nostro Paese a partire da 13.690 euro, la Katana è protagonista in questi giorni a Milano, al Superstudio 13, nella mostra-evento “Smart City: People, Technology & Materials”, in programma sino al 14 aprile, e sarà in passerella, sempre nel capoluogo lombardo, anche durante la Design Week, dal 9 al 14 aprile, negli spazi del Materials Village.

Rispondi