”Il modello di serie del Cybertruck sarà più piccolo del 5% rispetto a questo attuale in modo da consentire di farlo entrare in un regolare garage”. Lo ha detto il numero uno di Tesla, Elon Musk, durante l’episodio del ‘Jay Leno Garage’ che lo ha visto protagonista. Intervistato dal conduttore televisivo della CNBC, Musk ha affermato che le proporzioni complessive del Cybertruck presentato allo scorso salone di Los Angeles si ridurranno del 5% per garantire la possibilità di adattarsi a un normale garage. Elon Musk ha aggiunto anche che Tesla apporterà una serie di modifiche ai piccoli dettagli in tutta la macchina, ma non ha voluto approfondire troppo i dettagli, in modo da non rovinare ‘l’effetto sorpresa’. Tra le indiscrezioni svelate nel corso della puntata del programma di Leno quella che riguarda la visibilità del mezzo che sarà migliorata.

Il numero uno di Tesla ha aggiunto poi che la macchina di produzione manterrà il vetro blindato della show-car e il corpo in acciaio inossidabile che è a prova di proiettile. Leno ha chiesto poi perché è importante che il Cybertruck sia blindato, e Musk di tutta risposta si è limitato a dire semplicemente che è ”tosto” e ”supercool”.

Rispondi