Prima Pagina>Motori>Toyota e Honda insieme per fornire energia in caso di calamità
Motori

Toyota e Honda insieme per fornire energia in caso di calamità

ROMA – In caso di calamità naturali, purtroppo sempre più frequenti a causa dei cambiamenti climatici, uno dei problemi principali è l’interruzione della fornitura di energia elettrica. Così Toyota e Honda hanno unito le proprie tecnologie per cercare di offrire un mezzo di supporto in grado di garantire un’alimentazione elettrica di emergenza in qualsiasi momento e ovunque. Il sistema mobile di generazione di energia si chiama “Moving e”, e consiste in un bus a celle a combustibile (il collaudato FC Toyota) che può trasportare una grande quantità di idrogeno, dispositivi portatili di alimentazione e batterie portatili della Honda.
Moving e può essere utilizzato come un sistema “phase-free” che può essere impiegato in caso di disastro per supportare le necessità energetiche durante le calamità fornendo elettricità in un’area colpita, così come in tempi normali per usi di routine come la fornitura di elettricità in occasione di eventi. I dispositivi portatili esterni di output dell’energia elettrica e le batterie portatili saranno utilizzati per prelevare l’elettricità dal bus a celle a combustibile, che funge quindi da fonte di alimentazione, fornendo energia agli apparecchi elettrici.
 
Questo bus a celle a combustibile “Charging Station” è stato equipaggiato con il doppio dei serbatoi di idrogeno ad alta pressione rispetto al modello standard in servizio sulle strade di Tokyo aumentando così significativamente la quantità di idrogeno che può trasportare, permettendo di disporre di una capacità di produzione di energia ad alta potenza e di grande capacità (genera 454 kWh con una potenza massima di 18 kW). In caso di interruzione di corrente durante un disastro, questa grande capacità permette alla Moving e di fornire elettricità in aree come un centro di evacuazione, così come per i veicoli, immagazzinando l’elettricità generata dalla Charging Station in batterie portatili di grande capacità, in particolare Honda Mobile Power Packs e LiB-Aid E500 tramite il Power Exporter 9000.

A bordo del Moving e non manca nemmeno uno spazio che può essere utilizzato come luogo di riposo in caso di disastro. Il Moving e mobile power generation/output system è formato dal bus Charging Station fuel cell Toyota, Power Exporter 9000 portable external power output device Honda, da due tipi di batterie portatiti Honda LiB-Aid E500 e Mobile Power Pack (Mpp) e dall’Honda Mobile Power Pack Charge & Supply Concept charger/discharger per Mpp. Le due case verificheranno ora l’efficacia del sistema mobile di produzione di energia elettrica attraverso vari usi da parte di comuni e imprese che soddisfano le condizioni necessarie e sono disposti a collaborare alla sperimentazione.Fonte www.repubblica.it

Rispondi