Prima Pagina>Motori>Toyota, nuove idee per le batterie delle auto elettriche
Motori

Toyota, nuove idee per le batterie delle auto elettriche

ROMA – Prosegue a pieno ritmo la collaborazione annunciata nel 2018 al salone dell’auto di Ginevra tra Toyota Motor Corporation e Panasonic Corporation. Dalla joint venture tra i due colossi giapponesi è nata la “Prime Planet Energy & Solutions”, società controllata al 51% da Toyota e al 49% da Panasonic, specializzata in batterie prismatiche per i veicoli elettrici. L’obiettivo della partnership è quello di sviluppare batterie altamente

Advertisements
competitive, economiche, sicure e caratterizzate da qualità e prestazioni eccellenti (in termini di capacità, potenza, durata…), permettendo l’uso in piena tranquillità da parte di tutti i clienti. Dal 2022, la Prime Planet Energy & Solutions ha annunciato che produrrà batterie agli ioni di litio per auto ibride in uno stabilimento nel Giappone occidentale per far fronte alla crescente domanda del comparto.
 
La linea di produzione, installata in uno stabilimento Panasonic nella prefettura di Tokushima, sarà in grado di realizzare batterie per circa mezzo milione di veicoli all’anno. “Il mercato globale del settore dovrebbe continuare a crescere rapidamente – affermano al quartier generale – Le batterie, come soluzioni per fornire energia alle automobili e a varie altre forme di mobilità e come soluzioni per vari tipi di problemi ambientali, dovrebbero svolgere un ruolo centrale nella società che evolve, un ruolo che sostiene la vita delle persone”. La partnership riflette la volontà di entrambe le società di diventare player globali in un settore vitale, come quello delle batterie, per lo sviluppo di veicoli elettrici a prezzi accessibili. (m.r.)

Advertisements

Fonte www.repubblica.it

Rispondi