Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Se parli con un uomo in una lingua a lui comprensibile, arriverai alla sua testa. Se gli parli nella sua lingua, arriverai al suo cuoreNelson Mandela

Sting inaugura un centro di terapia musicale per bambini svantaggiati

Sting e i Kaiser Chiefs hanno inaugurato un centro di terapia musicale per bambini disabili e svantaggiati a Newcastle.
L’ex leader dei Police a Newcastle per un’iniziativa benefica legata alla musica

E’ nato e cresciuto a Wallsend, là dove finiva il Vallo di Adriano, nella contea del Tyneside. Di questa cittadina (poco più di quarantamila abitanti) è il cittadino più illustre, insieme allo storico e saggista Paul Kennedy, e al famoso centrocampista del Mancehster United, Michael Carrick. Ebbene, nella sua amata regione di origine Sting è tonato in questi giorni per presenziare all’inaugurazione di un centro che attraverso la terapia musicale aiuterà ragazzi disabili e svantaggiati.

Creato dalla Fondazione benefica Graham Wylie, il Nordoff Robbins Music Therapy Centre sorge dove un tempo esisteva il Fleming Hospital di Newcastle, un ospedale pediatrico inaugurato nel 1863 e poi chiuso nel 1987. Si tratta della prima struttura di questo tipo del Regno Unito, al di fuori di Londra.

“Io sono l’esempio perfetto dell’efficacia della musica come terapia” ha affermato il sessantaseienne musicista inglese durante l’inaugurazione. “Senza la musica non so dove potrebbe essere la mia vita oggi. Sono stato io stesso un insegnante, e credo che in generale nelle scuole ci sia più bisogno di musica per tutti i bambini, non solo per quelli svantaggiati” ha concluso Sting.

Oltre ad aiutare i più piccoli a rafforzare la propria educazione e a costruire una maggiore fiducia in sé stessi attraverso l’apprendimento delle sette note, il centro formerà anche insegnanti specializzati in terapie musicali.

Al taglio della struttura, erano presenti anche Ricky Wilson e Simon Rix, rispettivamente cantante e bassista del gruppo indie rock inglese dei Kaiser Chiefs: a loro è dedicata una stanza della struttura, per il loro continuativo supporto alla causa e alla fondazione del centro.

La musica è molto potente, lo vediamo ogni giorno” ha dichiarato Wilson. “Abbiamo sempre creduto in questa causa, ed è bellissimo essere qui per l’inizio di questa avventura”.