Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Vivi per condividere con gli altri, non per accumulare per te stesso, e sarai sempre benedetto con l’abbondanzaKriyananda

Umbria Jazz 2018: Quincy Jones apre il 13 luglio l'edizione speciale

Mister Q: 85 vissutissimi anni, il più grande testimone della forza della black music nel Novecento
quincy umbriajazz

L'uomo della musica, jazzista, bandleader, arrangiatore guru della produzione (lo raccontano i cento milioni di dischi venduti con Michael Jackson), festeggerà a Perugia i suoi primi 85 anni, con un bel po' di amici: il gruppo vocale Take 6, Dee Dee Bridgewater, Patti Austin, Ivan Lins, i cubani Alfredo Rodriguez e Pedrito Martinez, la cantante israeliana Noa e Paolo Fresu, il trombettista principe del jazz italiano. Una maratona musicale per festeggiare un grande personaggio del jazz che ancora non aveva avuto modo di farsi ascoltare con il suo formidabile repertorio (dove oltre a Michael Jackson riecheggiano i nomi di Miles Davis, Count Basie, Frank Sinatra, Ray Charles) all'Arena Santa Giuliana, il luogo dei concerti serali della storica rassegna umbra arrivata alla suo quarantacinquesimo anno di età. Ma il carnet è ricco di altri nomi, altri due veri e propri guru della musica brasiliana come Gilberto Gil (il 14) e Caetano Veloso (il 15) in una serata divisa con Stefano Bollani e la sua band brasiliana (Caetano ha preso parte all'ultimo disco del pianista italiano e un duetto è tutt'altro che improbabile).

www.umbriajazz.com