Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Proietta vibrazioni dal cuore alle persone con cui stai conversando e la tua comunicazione con loro sarà molto più efficaceKriyananda

Eurovision Song Contest, l'Italia è tutta con Ermal Meta e Fabrizio Moro

di Stefania Fiorucci
La coppia, che ha vinto l'ultimo Festival di Sanremo con il brano "Non mi avete fatto niente", rappresenta l'Italia alla finalissima del concorso canoro che vede la partecipazione di 26 differenti paesi
Ermal Meta e Fabrizio Moro all'Eurovision Song Contest

E' un appuntamento seguito, a livello internazionale, da una media di telespettatori compresa tra i 100 ai 600 milioni. Vi partecipano i cantanti che, nel corso dell'anno, si sono distinti in festival della canzone o che sono stati i più votati dal loro paese. E' il concorso che ha visto trionfare, nel 2014, Conchita Wurst.

Lo scorso anno è stato vinto dal portoghese Salvador Sobral con Amar Pelos Dois, ragione per cui quest'anno l'evento si svolge a Lisbona. L'artista non sarà presente a consegnare lo "scettro" del vincitore poichè ha appena subito un trapianto di cuore.   

Tra gli italiani che vi hanno partecipato nel corso delle ultime edizioni, Emma Marrone, Il Volo, che si sono classificati terzi, Nina Zilli, Francesca Michielin, Marco Mengoni. Lo scorso anno Francesco Gabbani era uno dei favoriti, anche se poi è riuscito a strappare solo un sesto posto.

In passato ad aggiudicarsi la vittoria sono stati Gigliola Cinquetti con "Non ho l'età" e Toto Cutugno con "Insieme. 1992". Quest'anno a tenere alta la nostra bandiera dall'Altice Arena di Lisbona, con diretta su Raiuno a partire dalle 20.35, saranno Ermal Meta e Fabrizio Moro con "Non mi avete fatto niente". La coppia, in base al sorteggio di scaletta, si esibirà per ultima, ovvero per ventiseiesima.

Tanti sono i paesi che hanno avuto l'onore di accedere alla finale. Inizialmente erano 43 ma sono stati quasi dimezzati durante le semifinali dell'8 e del 10 maggio. A commentare per noi le fasi salienti della kermesse canora Federico Russo e Serena Rossi.

I favoriti per la vittoria, secondo i bookmaker internazionali, Israele e Cipro. A rappresentare Israele Netta Barzilai, con un brano, Toy, che è un inno alla libertà delle donne. Per Cipro invece c'è la greca di origini albanesi Eleni Foureira che canta Fuego, un pezzo pop ma molto sensuale. Le due cantanti potrebbero essere insidiate dal duo francese "Madame Monsieur", con una canzone che racconta la difficile storia di un bimbo nato su una barca di migranti intitolata "Mercy".

Questo l'ordine di esibizione degli artisti: Ucraina, Spagna, Slovenia, Lituania, Austria, Estonia, Norvegia, Portogallo, Regno Unito, Serbia, Germania, Albania, Francia, Repubblica Ceca, Danimarca, Australia, Finlandia, Bulgaria, Moldavia, Svezia, Ungheria, Israele, Paesi Bassi, Irlanda, Cipro, Italia.