Prima Pagina>Musica>Beyoncé, prove blindate e dieta vegana per prepararsi al Coachella Music Festival
Musica

Beyoncé, prove blindate e dieta vegana per prepararsi al Coachella Music Festival

Prove top secret, undici ore di allenamento al giorno, dieta vegana. Beyoncé è al lavoro per l’esibizione al Coachella Festival di Indio, appuntamento tra i più cool della primavera musicale statunitense. E a luglio la vedremo in Italia con Jay-Z

Allenamenti matti, disperatissimi e privatissimi per arrivare in forma perfetta all’appuntamento con uno dei Festival più cool e seguiti degli Stati Uniti. Beyoncé si sta impegnando anima, e soprattutto corpo, per la sua performance al Coachella Valley Music and Arts Festival, la kermesse musicale che si svolgerà a Indio (circa 200 km a est di Los Angeles) nei due weekend del 14 e del 21 aprile: per lei sarà la prima performance dopo il Formation world tour del 2016, e l’attesa dei fan è elevatissima.

Il sito di news americano TMZ rivela che Mrs. Knowles ce la sta mettendo proprio tutta per proporre un’esibizione che lascerà il pubblico senza fiato, e far così dimenticare il fatto che nel 2017 dovette cancellare la sua partecipazione perché incinta di due gemelli (Rumi e Sir Carter, nati il 12 giugno). A quanto pare da martedì scorso Beyoncé si starebbe allenando, undici ore al giorno, in uno spazio affittato per ospitare esclusivamente lei, i suoi ballerini, coreografi, tecnici e gli altri membri del suo staff. Dentro e fuori dallo studio, ben sette guardie del corpo vigilano sulla segretezza delle prove, e vietano a chiunque di avvicinarsi per fare foto, registrazioni o carpire qualsiasi tipo di informazione. I bene informati dicono che le prove per questo spettacolo siano in realtà iniziate lo scorso anno, quando ancora la partecipazione di Beyoncé a Coachella era sicura.

Rispondi