Prima Pagina>Musica>Dave Grohl dei Foo Fighters cade dal palco al concerto di Goteborg, ma è una finta
Musica

Dave Grohl dei Foo Fighters cade dal palco al concerto di Goteborg, ma è una finta

Cresce l’attesa in Italia per l’arrivo, il prossimo 14 giugno, dei Foo Fighters. Durante l’esibizione a Goteborg di Ieri sera, Dave Grohl ha inscenato una caduta dal palco, per ricordare quanto accadde nel 2015

Lo ha fatto di nuovo. Anzi no, era una finta. Dave Grohl si diverte come non mai ai concerti dei suoi Foo Fighters: invita sul palco musicisti sconosciuti che si rivelano assai talentuosi, adotta per

Advertisements
una sera un fan come suo quarto figlio, ospita alle performance personaggi del calibro di Billy Idol o John Travolta. Ma la città di Goteborg ha per lui un sapore del tutto particolare: proprio durante la performance in Svezia del 2015, infatti, il frontman della band (ed ex batterista dei Nirvana) cadde dal palco e si ruppe la gamba destra. Una breve corsa al Pronto Soccorso, una bella ingessatura fresca, ed ecco Dave tornare sul suo palco e finire il concerto come se niente fosse, commentando semplicemente “Credo di essermi rotto una gamba!” Fu proprio dopo l’incidente in Svezia, che Grohl proseguì il tour ingessato e seduto su un trono di chitarre, soluzione che gli permise di cantare suonare ed esibirsi regolarmente, dovendo però rinunciare alle sue famose corsette sul palco e al contatto più diretto col pubblico.

Advertisements

Rispondi