Prima Pagina>Musica>“Gelato al cioccolato” non è solo una canzone: Pupo ha aperto una gelateria nel suo paese in Toscana
Musica

“Gelato al cioccolato” non è solo una canzone: Pupo ha aperto una gelateria nel suo paese in Toscana

A gestire l’attività ci saranno le due figlie Clara e Ilaria. Non sarà una semplice gelateria, ma un piccolo museo dedicato al famoso artista. Dischi d’oro incastonati nel pavimento e foto con i colleghi che raccontano la sua storia

E’ stato uno dei suoi più grandi successi da cantante e oggi diventa la sua gelateria. Un atto quasi di riconoscenza quello che il famosissimo Enzo Ghinazzi, noto con il suo nome d’arte Pupo, ha fatto nei confronti di “Gelato al cioccolato” e del suo paese toscano Ponticino, in Toscana, provincia di Arezzo. 

Dietro il banco le due figlie Clara e Ilaria che gestiranno tutta l’attività. “Gelato al cioccolato” non è una semplice gelateria, ma chi entrerà per prendere un cono o una coppetta, si troveranno dentro un piccolo museo dedicato al famoso artista. Tutto parla della sua storia, perfino i pavimenti in cui sono stati incastonati gli undici dischi d’oro, oltre alle foto che fanno da arredamento in cui Enzo Ghinazzi compare con moltissimi colleghi. 

«Sarà come entrare in un museo in cui si raccontano i miei 40 anni di carriera – ha raccontato Pupo a La Nazione – tutto parte da dove è iniziato. In un locale vicino alla chiesa di Ponticino a due passi dall’associazione culturale in cui da bambino ho iniziato a cantare e suonare. Ho già avuto richieste di apertura a Mosca e a Lugano, lì le pareti verranno tappezzate di foto e cimeli per ricordare le trasferte con i miei colleghi».

All’inaugurazione dell’attività, insieme a Pupo, presente anche Cristiano Malgioglio, autore di “Gelato al cioccolato”, il grande successo musicale.

Rispondi