Quasi 73mila cittadini nella serata di Musica che unisce, andata in onda martedì 31 marzo, e nelle 24 ore successive hanno voluto manifestare la loro straordinaria generosità; ammontano, infatti, a oltre 7 milioni e mezzo di euro, per la precisione 7.646.843 euro, le donazioni arrivate alla Protezione Civile grazie all’evento che ha visto la generosa partecipazione di tanti artisti che hanno dato vita a una serata unica. Un lungo flusso di musica condivisa che ha attraversato e unito l’Italia con Alessandra Amoroso, Andrea Bocelli, Brunori Sas, Calcutta, Cesare Cremonini, Diodato, Elisa, Emma, Ermal Meta, Fedez, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Gazzelle, Gigi D’Alessio, Il Volo, Levante, Ludovico Einaudi, Mahmood, Måneskin, Marco Masini, Marco Mengoni, Negramaro, Paola Turci, Pinguini Tattici Nucleari, Riccardo Cocciante, Tiziano Ferro, Tommaso Paradiso. Un grande atto collettivo di solidarietà che ha coinvolto anche artisti del mondo dello spettacolo e della danza che hanno portato le loro parole e la loro arte: Luca Zingaretti, Paola Cortellesi, Roberto Bolle, Gigi Proietti, Pierfrancesco Favino, Enrico Brignano e Virginia Raffaele e Vincenzo Mollica che ha fatto da narratore alla serata.

Rispondi