All’appello di solidarietà per Genova, lanciato da Paolo Kessisoglu col sodalizio di 25 grandi artisti della musica italiana, ha risposto anche Swan&Koi, realizzando a tempo di record il sito C’è da fare, le piattaforme social e la meccanica delle donazioni, che andranno direttamente all’Associazione genovese Occupy Albaro, nota per l’attenzione ai temi sociali della città.

Rispondi