Prima Pagina>Osservatorio>Italia per un Mondo Migliore
Osservatorio

Italia per un Mondo Migliore

Sempre meno lavoro?

Sempre più schiavi?

Sempre più Bla Bla da Torre di Babele? Purtroppo è la naturale conseguenza di chi si fa rimbambire dal solito politichese. O di chi ritiene che sia giusto fare lo struzzo impaurito non andando a votare!

Da domani, 2/2/2019 (la sua somma complessiva da, come numero primo finale, l’1), entra in campo il nuovo PVU!

Partito Valore Umano!

Un Partito che è già inserito nell’arco Costituzionale Italiano. Ma che ha, come nuovo Segretario Politico, l’anima del Programma COEMM. Programma che ha già indicato molte azioni positive: la prima delle quali è proprio il necessario cambio di paradigma economico, sociale e finanziario!

Un Partito, il PVU, che “pone al centro” del Pianeta Terra l’Essere Umano e ogni altro Essere Vivente; con un Programma che vuole svegliare le coscienze della migliore Italianità.

Un Programma che propone l’equilibrio fra i costi e i benefici: di una Collettività che si definisce “Stato Repubblicano e democratico”. 

Ma uno Stato non con un falso potere di Popolo (le parole demos e crazia significano, appunto, potere al popolo), bensì con un potere alla miglior etica, che gli Esseri Umani devono concepire e condividere, producendo Leggi da Nuovo Umanesimo (noi coniamo la parola eti-crazia! Da etica e crazia= potere alla miglior etica).

Un programma che ha già convinto tante Brave Persone in tutta Italia 🇮🇹 . E che, dal 2/2/2019 ne andrà a convincere sempre più. Persone che, unendosi al nuovo corso del PVU, potranno creare Liste per entrare nei Comuni, nelle nuove Province, nelle nuove Regioni, nei Parlamenti d’Italia, d’Europa

e del Mondo.

Un Programma che parte dall’emissione a credito di una Stato Nota (moneta parallela a quella ufficiale di pari valore all’euro, emessa da Legge dello Stato. Perfettamente possibile). A credito per infrastrutture e servizi strategici del Paese.

Un Programma che, con la suddetta StatoNota, permette di poter offrire gratuitamente tutti i servizi strategici, compreso un Diritto di Dignità che si deve poter concedere ad ogni* Cittadino che compie 18 anni (*con formule ben studiate affinché, tale misura, vada a creare tanti ottimo posti di lavoro. E non posti di schiavitù).

La Campagna politica prevista dal PVU è ben chiara. 

Andremo a spiegarla bene in ogni conferenza ove sarò invitato a partecipare. 

Andremo a spiegarla bene anche attraverso un processo di alta formazione che coinvolgerà chiunque lo desideri. Al pari con la formazione che gli Investitori Partner esterni del COEMM hanno voluto per l’accesso al MCS.

Prima lavoreremo per creare i Delegati Comunali (DC) che condividano le direttive del Segretario Politico del PVU.

Ovvero:

Un DC per Regione (DC.R)

Un DC per Prov. (DC.P)

Un DC per Comune (DC)

Un DC per Frazione (DC.F)

Un DC per Quartiere (DC.Q)

Un DC per Via (DC.V)

Fino ad arrivare a:

Un DC per Condominio (DC.C)

Un DC per Abitazione (DC.A)

Referenti, Capitani e P.O. dei vari CLEMM d’Italia saranno i primi, ovviamente, a saperne di più e a potersi coinvolgere in tale campagna di civiltà.

Con queste Amiche ed Amici, che vorranno accettare queste Cariche Sociali e poi contribuire a pungolare la miglior Politica, in ogni angolo d’Italia, andremo a costruire le dovute “Antenne Ricetrasmittenti Istituzionali” per portare tutti gli Italiani a “svegliare le proprie ed altri coscienze” e a comprendere che, la modernità tecnologica, se ben programmata e gestita, permette di poter creare una sorta di libero, sereno e prospero “Paradiso in Terra”.

Utopia? No! La Vera Utopia, mai irrealizzabile, è che troppi Esseri Umani siano schiavizzati dalle loro paure e dalla loro ignoranza. E che, tali dis-valori, producano sempre più schiavi, benché con forme moderne.

L’Essere Umano nasce in modo naturale, per poter diventare libero da ogni condizionamento; nasce con quel principio di libero arbitrio che lo rende potenzialmente libero di elevarsi “all’Energia Assoluta” (che a me piace chiamare Dio. Specie quello indicato da Gesù Cristo. Ma rispettando ogni credo religioso e ogni agnosticità).

Il nuovo PVU non ha però velleità di avere una “poltrona” nei Consigli Comunali, Provinciali, Regionali, Nazionali, Europei e Internazionale. 

Il nuovo PVU crede e ritiene che, i migliori Esseri Umani di una Nazione, come l’Italia, debbano far sedere nelle suddette “poltrone” Persone di coscienza evoluta; Persone che abbiamo preso a studiare quella che, per tutti gli Abitanti, deve diventare una vera e propria professione di eccellenza. 

La Politica deve diventare eccellenza fra le eccellenze. 

Sbagliare politica, significa creare disastri per troppi Esseri Umani. La modernità storica non lo permette più. Il politichese che vediamo da sempre stride con la modernità tecnologica ed Umana!

Nell’articolo riportato nel Corriere Quotidiano si legge: 

“Vent’anni fa, nel 1997, i giovani di 15-34 anni rappresentavano il 39,6% degli occupati, nel 2017 sono scesi al 22,1%. Le persone con 55 anni e oltre erano il 10,8%, ora sono il 20,4%. I lavoratori «anziani» hanno un’alta presenza nella pubblica amministrazione (il 31,6% del totale, con una differenza di 13,5 punti percentuali in più rispetto al 2011) e nei settori istruzione, sanità e servizi sociali (il 29,6%, il 7,4% in più). I millennial invece sono più presenti nel settore alberghi e ristoranti (39%) e nel commercio (27,7%).

Facciamola finire questa involuzione continua! 

Con il nuovo PVU nasce una vera evoluzione storica; io la ritengo epocale. 

La grande maggioranza degli Esseri Umani di questa meravigliosa Italia, dovrà comprendere che il destino nostro, dei nostri figli e del Pianeta Terra è nelle nostre mani. Tale destino, deve diventare per tutti di:

Libertà 

Serenità 

Prosperità 

Oggi, si deve e si può!

PVU, pensaci tu! 

https://corrierequotidiano.it/economia/in-italia-si-creano-meno-posti-di-lavoro-e-ad-intensita-produttiva-sempre-maggiore/

Please follow and like us: