Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Se parli con un uomo in una lingua a lui comprensibile, arriverai alla sua testa. Se gli parli nella sua lingua, arriverai al suo cuoreNelson Mandela

Come mai non si prospettava la catastrofe economica quando Renzi distribuiva bonus?

Le Cassandre europeo-finanziarie evocano l'aumento del debito pubblico quando si propongono investimenti produttivi. Prima valeva la logica "vi tenete i migranti e noi non vi bastoniamo sui bonus elettorali"
bonus europa investimenti
Foto ricordo: la prima retrocessione di Renzi. Oggi è in categoria dilettanti (ma forse anche prima)

 "Non siamo ai mondiali ma difendiamo l'Italia". Lo ha detto il ministro al Lavoro e allo Sviluppo economico Luigi Di Maio nel corso di un'intervista su La7. Rispondendo ad una domanda sulle dichiarazioni di ieri del governatore della Banca d'Italia Visco e del presidente dell'Abi Patuelli, Di Maio ha fatto notare che "c'erano ben altri allarmi da dare in questi anni, quando si spendevano soldi per dare bonus e mancette e così impennava il debito pubblico. Dichiarazioni del genere mettono in allarme i mercati. Si rispetti una ricetta economica che è quella degli investimenti e non dell'austerity".