Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Il vero amore contiene l'elemento della gentilezza amorevole, che è la capacità di offrire felicitàThich Nhat Hanh

Voto di scambio: arrestato il consigliere regionale siciliano Gennuso

L'esponente del centrodestra, eletto nella lista Popolari e autonomisti, è stato posto agli arresti domiciliari. Con lui fermati anche due affiliati al clan mafioso di Avola. I fatti risalgono alle elezioni regionali siciliane del 5 novembre
Voto di scambio: arrestato il consigliere regionale siciliano Gennuso
Giuseppe Gennuso.

Siracusa - Sono tre gli arrestati nell'inchiesta della Dda di Catania per voto di scambio politico-mafioso. Lo specificano i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Siracusa che nella tarda serata di ieri hanno dato esecuzione a una misura di custodia cautelare emessa nei confronti del deputato regionale del centrodestra Giuseppe Gennuso, eletto nella lista Popolari e autonomisti, posto agli arresti domiciliari, e di due affiliati al clan mafioso di Avola, (uno ai domiciliari, l'altro in carcere): tutti responsabili di scambio elettorale politico-mafioso in concorso, reato commesso in occasione delle elezioni regionali siciliane del 5 novembre scorso.