Prima Pagina>Politica>Bellanova, contro la violenza alle donne #qualcosadirosso
Politica

Bellanova, contro la violenza alle donne #qualcosadirosso

 

A mezzogiorno un drappo rosso è sceso sulla facciata del ministero delle Politiche Agricole, in via XX Settembre. E’ il gesto, a un tempo simbolico e politico, con cui la Ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova intende sottolineare l’importanza della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che in tutto il mondo si celebra oggi. E per rafforzarne la rilevanza, ieri la ministra Bellanova ha inviato una lettera a tutte e a tutti i dipendenti del ministero, invitandoli a indossare per stamane #qualcosadirosso.

Perché, ha sottolineato la Ministra nella lettera, questa è “una battaglia di civiltà che riguarda tutte e tutti noi. Basti pensare che: nel nostro Paese i femminicidi sono aumentati dal 37% del 2018 al 49% tra gennaio ed agosto 2019; nel solo mese di marzo 2019, in media, ogni 15 minuti una donna è stata vittima di violenza di genere; ogni 72 ore in Italia una donna viene uccisa da una persona di sua conoscenza, solitamente il suo partner; 3 femminicidi su quattro avvengono in casa. Una violenza che deve essere conosciuta e fermata”. Per questa ragione sulle pagine social del Mipaaf compaiono già da stamani gli hashtag #qualcosadirosso e #liberapuo…

“Libera puoi”, sottolinea la Ministra Bellanova facendo sua la campagna di sensibilizzazione della ministra Bonetti, perché “la violenza contro le donne si sconfigge anche lavorando concretamente per contrastare la violenza economica e soprattutto sostenere l’occupazione femminile e la conciliazione vita-lavoro, rafforzando la presenza delle donne nei luoghi di lavoro, dovunque”.

Rispondi