Prima Pagina>Politica>Bolsonaro, non obbligheremo nessuno a vaccinarsi
Politica

Bolsonaro, non obbligheremo nessuno a vaccinarsi

Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha affermato che non sarà obbligatorio assumere il vaccino contro il coronavirus. “Nessuno può essere obbligato a fare il vaccino”, ha detto il capo dello Stato rispondendo a un simpatizzante che la notte scorsa gli chiedeva di proibire la vaccinazione obbligatoria. Bolsonaro ha stanziato circa 400 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino dell’Università di Oxford, che è in fase di sperimentazione presso l’Istituto

Advertisements
statale Fiocruz, a Rio de Janeiro. Intanto, il ministro della Sanità, generale Eeduardo Pazuello, ha designato un veterinario, Lauricio Monteiro Cruz, a capo del Dipartimento delle immunizzazioni e malattie trasmissibili, responsabile del programma nazionale di vaccinazione. Nel Paese sono tuttavia in aumento i gruppi che si oppongono alla vaccinazione. Secondo un’indagine svolta dall’Università di San Paolo, negli ultimi due mesi contenuti “falsi o distorti” sui vaccini contro il Covid sono cresciuti di quasi il 400% sui social.

 

 

 

 

Fonte Ansa.it

Advertisements

Rispondi