Prima Pagina>Curiosità>Cosa unisce Berlusconi, Boschi e Lotito, oltre alla totale mancanza di preoccupazioni economiche?
Curiosità Politica

Cosa unisce Berlusconi, Boschi e Lotito, oltre alla totale mancanza di preoccupazioni economiche?

Sarebbero tutti a tre nella prestigiosa spa di Henry Chenot, a Merano, per un periodo di cura e diete. La Boschi, che così cura da vicino-vicino il proprio collegio elettorale, aveva avvertito: sarò spesso a Bolzano e imparerò il tedesco

Silvio Berlusconi e Maria  “Etruria” Boschi, ora per i suoi elettori altoatesini Maria “Heidi” Boschi, hanno scelto lo stesso albergo di Merano per un periodo di riposo e cure. Entrambi sarebbero ospiti dell’Hotel Palace di Henry Chenot, il celebre mago delle diete per vip, come scrive il quotidiano Alto Adige. Così a Maria “Heidi” Boschi sorrideranno i boschi, ma non più quelli dell’Appennino, popolati da pericolosi risparmiatori datisi alla macchia dopo essere stati truffati da Banca Etruria.

“L’albergo, che vanta una storia ultracentenaria, è apprezzato da star e politici non solo per il programma per rimettere in sesto il proprio corpo, ma anche per la massima riservatezza che viene garantito dallo staff. Al Palace i paparazzi si appostano inutilmente. Giulio Andreotti era un ospite fisso, quando il Palace non era ancora gestito da Chenot, ma era semplicemente un albergo di classe per persone in cerca di privacy. Con l’arrivo del francese di origine catalane, che oggi ha 75 anni, sono arrivati anche i vip del mondo dello spettacolo e dello sport”. E, ora, anche della politica progressista e delle crisi bancarie dell’Italia centrale.

Berlusconi da tempo è un habitué, mentre Boschi per la prima volta soggiorna al Palace, ma, come abbiamo detto, lo fa sicuramente per stare vicina ai suoi elettori oltre che per evitare Chianciano, dove potrebbe incontrare molti fastidiosi concittadini aretini. Anche il presidente della Lazio Claudio Lotito attualmente sarebbe ospite di Chenot.

Fonte: ANSA

Rispondi