Prima Pagina>Politica>Elezioni Gioia Tauro, La coalizione di Aldo Alessio accoglie positivamente il messaggio del Vescovo della diocesi Oppido Mamertina – Palmi
Politica

Elezioni Gioia Tauro, La coalizione di Aldo Alessio accoglie positivamente il messaggio del Vescovo della diocesi Oppido Mamertina – Palmi

La coalizione che sostiene la candidatura a sindaco di Aldo Alessio ha inviato un comunicato per far sapere la propria approvazione nei confronti dell’iniziativa di S.E. mons. Francesco Milito che ha mandato alla città di Gioia Tauro un messaggio in previsione delle Elezioni Amministrative del prossimo 26 maggio.

<<Il messaggio che il Vescovo e i Sacerdoti hanno rivolto alla Città – si legge nella nota –  è giusto stimolo per motivare l’intera comunità a riportare presto Gioia Tauro in condizioni vivibili e con un futuro possibile di un centro produttivo e laborioso, libero dal malaffare, dalla corruzione e dalla ‘ndrangheta.

La Chiesa indica con estrema chiarezza i “mali” della nostra Gioia Tauro e chiede uno sforzo all’intera collettività per essere vicini ai più deboli e costruire una società più giusta e solidale, responsabilizzando i cittadini ad osservare i propri doveri di cittadinanza e ottemperando ai propri doveri nel versamento dei tributi comunali.

Una Città che possa infondere nei giovani la fiducia di costruire qui ed ora il futuro, rispondere alle tante esigenze di una comunità che ha voglia di riscattarsi>>.

<<Una Città che funziona, – prosegue ancora il comunicato – bella e sicura, operosa e prospera, che si muove e lavora, una Città solidale e sana, in grado di offrire ai propri figli il diritto di vivere e lavorare con tranquillità, serenità, capace di far vivere le famiglie con quella dignità che scaturisce dal lavoro e che rende i cittadini più liberi e più determinati nell’assolvere, sino in fondo, i doveri di cittadinanza.

L’Associazione La Città Futura accoglie questo messaggio di speranza per la Città facendolo proprio, confidando nell’aiuto dei tanti gioiesi che credono che una Gioia Tauro diversa sia davvero possibile, attraverso un patto intergenerazionale dove l’esperienza e la competenza possano fondersi con l’entusiasmo giovanile.

Ambiente, Scuola, Innovazione, Ecosostenibilità, Legalità e Lavoro sono le parole chiave per chi ha il coraggio di guardare oltre, per una Città da progettare nuovamente e tutti quanti insieme nel solo interesse dei cittadini gioiesi.

E’ positivo che gli elettori siano chiamati alla riflessione e che ci si confronti sul tema del bene comune ribadendo, con la forza delle scelte, il totale ripudio da ogni forma di condizionamento ndranghetistico>>.

Infine si legge: <<La coalizione che sostiene la candidatura di Aldo Alessio, composta dalle liste La città futura e Avanti tutta, – si legge ancora – ritiene che la partecipazione, il confronto e il dialogo siano strumenti fondamentali per ricostruire il tessuto sociale cittadino, logorato da decenni di cattiva gestione e soprattutto dalla presenza della ‘ndrangheta”.

“La nostra convinzione è che l’unico interesse da portare avanti sia quello della comunità e nel caso in cui gli elettori dovessero darci fiducia, lavoreremo con tutte le Istituzioni civili, educative, culturali e religiose che partendo dal tema del bene comune vogliano affrontare con noi un percorso di riscatto e di rinascita per la città>>.

Maria Teresa Bagalà