Prima Pagina>Politica>“La Spagna accoglie i migranti dell’Aquarius: l’Italia non è più sola”
Politica

“La Spagna accoglie i migranti dell’Aquarius: l’Italia non è più sola”

“Avevamo chiesto un’Europa più solidale e che il nostro Paese non fosse lasciato solo nella gestione dei flussi migratori. L’iniziativa di Madrid va proprio in questa direzione”, scrive su Facebook il premier Conte. E ringrazia Salvini e Toninelli

Roma – La Spagna ha deciso di accogliere la nave Aquarius, che era stata assistita temporaneamente da due motovedette italiane. Le richieste dell’Italia cominciano ad essere ascoltate. Avevamo chiesto un’Europa più solidale e che il nostro Paese non fosse lasciato solo nella gestione dei flussi migratori. L’iniziativa della Spagna va proprio in questa direzione“, scrive su Facebook Giuseppe Conte

Ringrazio i ministri Salvini e Toninelli: è grazie al loro lavoro se abbiamo raggiunto questo primo prezioso risultato“, aggiunge il presidente del Consiglio. “E’ una svolta importante: da oggi l’Italia non è più sola. Ora continuiamo a lavorare per cambiare davvero il Regolamento di Dublino“, dice ancora. 

Questa sera ho convocato a Palazzo Chigi un vertice con i ministri competenti – conferma – per affrontare il tema dell’emergenza immigrazione. E questo sarà il primo punto che affronterò venerdì nel mio incontro con il presidente Macron e lunedì con la cancelliera Merkel. Vogliamo portare a casa una riforma del Regolamento di Dublino davvero più giusta ed equa per tutti“.

 

Rispondi