Fonti del Quirinale definiscono “molto cordiale” l’incontro tra il presidente della Repubblica e il ministro dell’Interno. Si è parlato di migranti e mafie, di meteo, vacanze d’agosto e della qualunque

Un colloquio definito molto cordiale, incentrato sulle tematiche del ministero dell’Interno. Così fonti del Quirinale riferiscono a proposito dell’incontro avvenuto alle 12 tra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il vicepresidente del Consiglio e titolare del Viminale, Matteo Salvini.
   Immigrazione, sicurezza, terrorismo, confisca beni mafiosi, Libia sono stati i temi al centro del colloquio mentre, come previsto fin da sabato, non si sarebbero affrontati temi legati ai procedimenti giudiziari in corso e all’operato della magistratura.

Fonte: AGI

Rispondi