Prima Pagina>Esteri>Ministro Toninelli: “Ora l’Europa deve aprire i suoi porti, questa emergenza va condivisa”
Esteri Politica

Ministro Toninelli: “Ora l’Europa deve aprire i suoi porti, questa emergenza va condivisa”

Chi in Europa critica la chiusura dei porti italiani non dovrebbe prima aprire i propri?

“Ora l’Europa deve aprire i suoi porti, questa emergenza va condivisa”. Così il ministro dei ‘Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli in un’intervista a Il Messaggero. “Il tema – dice il ministro – è la presa in carico del problema a livello Ue. Il caso della nave Aquarius e l’intervento della Spagna rappresentano un primo segnale importante che il governo italiano ha accolto con soddisfazione e con la speranza concreta che si apra una stagione europea di vera condivisione dell’emergenza. Il tema non è la chiusura dei nostri porti, ma l’apertura dei porti degli altri”. Il ministro boccia quindi Frontex: “Su 189 imbarcazioni soccorse, sa in quanti casi è intervenuta Frontex? Soltanto otto. Ma il problema vero non è nemmeno questo: bisogna evitare che Frontex raccolga i naufraghi e li porti, comunque, tutti in Italia”.
   

Fonte. AGI

Rispondi