Prima Pagina>Politica>Taurianova, il sindaco Fabio Scionti annuncia la realizzazione di un nuovo tratto di rete fognaria nella via Circonvallazione Sud.
Politica

Taurianova, il sindaco Fabio Scionti annuncia la realizzazione di un nuovo tratto di rete fognaria nella via Circonvallazione Sud.

Lunedì scorso il sindaco Fabio Scionti ha annunciato che, nell’ambito del Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2019/2021, sarà ralizzato  presto a Taurianova un nuovo tratto di rete fognaria in via Circonvallazione Nord e Strada Contrada Pedazzo. A distanza di solo qualche giorno da quel primo annuncio, il primo cittadino del comune della piana ha fatto invece sapere oggi, sempre tramite un comunicato trasmesso dal suo ufficio stampa, che dopo un lungo iter progettuale, finalmente sarà realizzato un nuovo tratto di rete fognaria anche nella via Circonvallazione Sud.

Anche questo intervento fa parte , come il precedente,  del Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2019/2021 e riguarda un primo Stralcio di un più ampio progetto di “Realizzazione di un nuovo tratto di rete fognaria in via Circonvallazione Sud e Strada Contrada Sterpone”.

La nota odierna inoltre precisa che:<<L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabio Scionti, anche attraverso una puntuale e scrupolosa ricostruzione dei fondi del Bilancio comunale, ha inteso portare a termine l’iter per il compimento di questa importante opera pubblica. L’investimento è pari a 220mila euro e trova copertura finanziaria nel Bilancio 2017/2019 annualità 2018.Il progetto esecutivo, approvato nel dicembre 2018, è stato avviato ai lavori su indirizzo della Giunta comunale e con determinazione del Responsabile del Settore tecnico, l’architetto Giuseppe Cardona>>.

E si conclude con le parole dello stesso primo cittadino Scionti il quale afferma che: «Abbiamo portato a termine un altro importante progetto, sul fronte delle opere pubbliche, che riguarda la Circonvallazione Sud, grazie sempre al lavoro sinergico dell’Amministrazione comunale e del Settore tecnico. – Ed ancora – Riuscire ad avviare finalmente ai lavori opere indispensabili e di primaria importanza come questa rappresenta una grande conquista, un obiettivo raggiunto che è frutto di impegno costante, malgrado le difficoltà di ordine burocratico e la situazione delle casse comunali. I risultati tangibili che abbiamo ottenuto e continuiamo a ottenere, lavorando per il bene comune, sono la riprova che le soluzioni si possono trovare, se non ci si arrende anche davanti ai grandi ostacoli e se si porta avanti un lavoro di squadra».

Maria Teresa Bagalà