Prima Pagina>Politica>Tra M5s, Pd e «responsabili»: i parlamentari che potrebbero cambiare gruppo
Politica

Tra M5s, Pd e «responsabili»: i parlamentari che potrebbero cambiare gruppo

tra scissioni e riposizionamenti

Per depotenziare Renzi c’è già chi intravede la nascita di un drappello a sostegno di Conte a cui si starebbe già lavorando dalle parti di Forza Italia formando l’ennesimo gruppo di “responsabili”

di Andrea Gagliardi

19 settembre 2019


default onloading pic

2′ di lettura

Il governo giallorosso di Giuseppe Conte si è da poco insediato e il Parlamento è già in movimento tra scissioni, riposizionamenti e cambi di casacca. L’addio di Matteo Renzi al Pd ha messo in moto un processo destinato a modificare drasticamente l’attuale assetto politico, dentro e fuori le Camere. E non è detto che Italia viva sia l’unica novità.

GUARDA IL VIDEO / La conta in Parlamento: dopo Renxit i nuovi equilibri al Senato

Anzi, proprio per depotenziare Renzi (a oggi i suoi 15 senatori sono decisivi a palazzo Madama), c’è già chi intravede la nascita di un drappello a sostegno di Conte a cui si starebbe già lavorando dalle parti di Forza Italia. O restando in sonno, e agendo da paracadute quando serve. O formando l’ennesimo gruppo di “responsabili” (una quindicina) della storia della Repubblica. Una componente che – se mai nascesse – indebolirebbe la forza di interdizione della neonata “Italia viva”.

PER APPROFONDIRE / Dopo Renzi in arrivo altri gruppi: «tana libera tutti» in Parlamento

Intanto, mentre l’ex ministra della Salute e leader di Civica popolare, Beatrice Lorenzin, ha detto di no a Renzi e ha deciso di approdare nel Pd, sono in molti a scommettere che l’emorragia di parlamentari dem verso Italia viva sia destinata ad aumentare. Mentre sono saliti a 9 i parlamentari “totiani” che hanno detto addio a Forza Italia: ai 5 deputati che la settimana scorsa hanno annunciato l’ingresso in Cambiamo! si sono infatti uniti 4 senatori che hanno firmato lo statuto: Massimo Vittorio Berruti, Gaetano Quagliariello, Gino Vitali e Paolo Romani.

https://www.ilsole24ore.com/art/tra-m5s-pd-e-responsabili-parlamentari-che-potrebbero-cambiare-gruppo-AC32zSl

Rispondi