Prima Pagina>Professioni>Migranti: del Borgo (Cisom), ‘oltre l’emergenza, è crisi che perdura nel tempo’  
Professioni

Migranti: del Borgo (Cisom), ‘oltre l’emergenza, è crisi che perdura nel tempo’  

DATI<!– DATI –>


Solaro del Borgo (Cisom): Su migranti siamo oltre l'emergenza, è crisi che perdura nel tempo

Un volontario del Cisom impegnato nei soccorsi

“Non possiamo più definirci in ’emergenza’ per quanto riguarda il soccorso ai migranti che cercano di raggiungere le nostre coste, ma possiamo certamente parlare di una crisi migratoria che perdura nel tempo”. Lo dice ad Adnkronos/Labitalia Gerardo Solaro del Borgo, presidente del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom), parlando delle ultime vicende che riguardano i migranti.

“); } else { document.write(“”); }

Quando si parla di migranti, “parliamo di esseri umani che cercano una speranza di vita e per loro le nostre squadre di professionisti continuano e continueranno ad operare quando e dove sarà necessario”, aggiunge Gerardo Solaro del Borgo, precisando che “da oltre 10 anni i nostri volontari operano al fianco del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera grazie a un protocollo che ne ha consolidato l’intesa e l’operatività”.








“La nostra missione resta sempre quella di agire in prima linea in soccorso dei bisognosi, operando al fianco di chi voglia trovare una soluzione istituzionale, condivisa e strutturata. La nostra mission è sempre unica da oltre 900 anni: soccorrere e assistere chi ha più bisogno di noi senza distinzione di religione o nazionalità”, prosegue Solaro del Borgo. “In questi anni di migrazione verso le nostre coste le squadre sanitarie, uomini e donne del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, hanno incrociato le mani e gli sguardi di queste persone, ne hanno raccolto speranze e storie di vita che nessun approdo potrà mai ripagare se non garantendo loro il decoro dell’esistenza”, conclude il presidente del Cisom.

“); } else { document.write(“”); }

Rispondi