Prima Pagina>Professioni>Pmi: Sace Simest, con ‘Export Up’ competitive su mercati internazionali 
Professioni

Pmi: Sace Simest, con ‘Export Up’ competitive su mercati internazionali 

MADE-IN-ITALY<!– MADE-IN-ITALY –>


Sace Simest: con 'Export Up' pmi competitive su mercati internazionali

Uno strumento nuovo, pensato appositamente per le esigenze delle imprese esportatrici, in particolare delle pmi, facile da usare, veloce e disponibile direttamente online. E’ ‘Export Up’, offerto da Sace Simest, con il quale le aziende sono accompagnate lungo l’intero processo di esportazione attraverso un ‘customer journey digitale’: dall’analisi sull’affidabilità della controparte estera alla stima dei costi dell’operazione, fino all’acquisto e gestione della copertura. Secondo la nota di Sace Simest, “dopo un 2017 da record, con una crescita del 7,4% e quasi 450 miliardi di euro di beni venduti, l’export italiano ha messo a segno una performance positiva anche nel 2018, con un +3,5% nei primi 11 mesi dell’anno”.

“); } else { document.write(“”); }

“Tra le destinazioni a maggior potenziale, oltre all’area Ue, vi sono diversi mercati emergenti, tra cui India, Brasile e Africa sub-sahariana che presentano dinamiche di forte sviluppo ma anche contesti operativi complessi, soprattutto per le pmi. Oltre il 40% delle nostre esportazioni riguarda beni d’investimento, in particolare macchinari per l’industria, comparto in cui poter offrire dilazioni di pagamento a condizioni vantaggiose ed essere agili e tempestivi nelle risposte ai propri clienti, sono asset fondamentali per rimanere competitivi”, spiega. Ed ‘Export Up’ è un booster per tutte quelle imprese che vogliono essere più competitive e incrementare sempre più il fatturato export: in pochi click, possono ottenere un parere immediato sulla fattibilità dell’operazione e una stima puntuale e vincolante dei costi che, da un lato, offre loro la certezza dell’incasso, dall’altro dà la possibilità di concedere dilazioni di pagamento in tutta sicurezza e con tempi di risposta molto brevi dall’avvio della fase di negoziazione.








Questo garantisce alle imprese una leva contrattuale in più e la possibilità di offrire prezzi più competitivi. In dettaglio, attraverso la piattaforma online di Export Up le aziende possono: ottenere una stima gratuita del prezzo dell’assicurazione in pochi click; richiedere un preventivo personalizzato bloccato per 3 mesi potendo così rispondere in maniera tempestiva e puntuale alle richieste di dilazione di pagamento dei propri clienti esteri; acquistare la polizza e assicurare la vendita dilazionata di beni di consumo o strumentali dal rischio di mancato pagamento, mancato recupero dei costi per revoca del contratto, indebita escussione delle fideiussioni, distruzione, danneggiamento, requisizione e confisca dei beni esportati. E, ancora, offrire ai propri clienti esteri pacchetti finanziari competitivi, con dilazioni di pagamento estese anche superiori ai 24 mesi.

“); } else { document.write(“”); }

Rispondi