Prima Pagina>Professioni>Università: è morto Andrea Cammelli, fondatore di Almalaurea  
Professioni

Università: è morto Andrea Cammelli, fondatore di Almalaurea  

DATI<!– DATI –>


E' morto Andrea Cammelli, fondatore di Almalaurea

Andrea Cammelli

È morto nella notte, dopo una lunga malattia, Andrea Cammelli, già professore di Statistica all’Università di Bologna e fondatore del Consorzio AlmaLaurea. Avrebbe compiuto 76 anni a marzo. Cammelli era il quinto di 12 figli e proveniva da una famiglia di studiosi. Negli anni ’80 era stato anche assessore all’Istruzione al Comune di Bologna con due sindaci: Renato Zangheri e Renzo Imbeni.

“); } else { document.write(“”); }

Almalaurea, da lui fondata nel 1994, rappresenta oggi la più grande banca dati dei laureati italiani e un modello di organizzazione imitato in tutto il mondo.








“Con una intelligente e tenace passione che si è distesa lungo quasi un trentennio, Andrea ha costruito una realtà, il Consorzio interuniversitario AlmaLaurea, che è una miniera di perle per il ministero, per le Università e per i giovani laureati del nostro Paese”, ha detto Ivano Dionigi, ex rettore e attuale presidente di AlmaLaurea.

“); } else { document.write(“”); }

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *