Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione o della classe alla quale appartengono. Gli uomini imparano a odiare, e se possono imparare a odiare, possono anche imparare ad amare, perché l’amore, per il cuore umano, è più naturale dell’odioNelson Mandela

Edizione regionale - SICILIA - Cronaca

Nubifragio Sicilia, presentato Report per il riconoscimento dello stato di calamità naturale

Rossanna Cannata deputata dell'Ars ha fatto la richiesta di calamità naturale per i danni causati dal nubifragio che ha colpito la Sicilia. E' stato predisposto un primo report sulle criticità in cui si trovano le strade provinciali e statali
Siracusa, obiettivo social housing per l'ex albergo-scuola di corso Umberto
Il progetto è stato presentato ieri al sindaco della città dal dal Commissario Straordinario dell’ IACP di Siracusa Antonino Lutri e dal Direttore Marco Cannarella. "Un modello innovativo di edilizia sociale, di cui beneficerà l'intera zona"
Sicilia colpita da un violento nubifragio, nel Catanese strade come fiumi
Violentissimo nubifragio nel Catanese, con statali e vie coperte da detriti e fango, case e negozi invase da acque melmose. Chiuse dall'Anas diverse strade allagate, soccorsi da parte di vigili del fuoco, protezione civile e sommozzatori
Paura in Calabria: allagamenti, smottamenti...tutto deriva dalla manutenzione zero di infrastrutture
La riduzione renziana delle province ad amebe senza più competenze né fondi ha provocato la totale dismissione della manutenzione di strade provinciali, edifici scolastici, corsi d'acqua e infrastrutture varie. Ed ecco il risultato
Terremoto di magnitudo 4.8 nel Catanese
Alle 02.34 c'è stata una scossa di terremoto nel Catanese.La scossa ha provocato il crollo di cornicioni e antiche case rurali ma non, secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco, danni strutturali
Si diffonde in Italia una giusta e legittima "pontite": 55 famiglie evacuate a Messina
Le loro case sono sotto il viadotto autostradale Ritiro della Messina-Palermo, risalente al 1969, e per due anni abiteranno altrove. Il Consorzio autostrade siciliane è, fortunatamente, ente pubblico regionale e non un appalto "concesso" a privati
Antirazzismo del Pif: un altro orfano del Pd emerge dalle tenebre e inchioda Salvini
Sul razzismo, naturalmente. Perché non bisogna dire "campo rom", ma solo campo. Di conseguenza, "campo di mais" o "campo di avena" sono ugualmente definizioni razziste perché sottolineano la biodiversità autarchica e non la globalizzazione agricola
Premiata orologeria palermitana: la Procura di Palermo aggrava i capi di imputazione a Salvini
Sorge un sospetto: che siano d'accordo con il ministro dell'Interno per fa raggiungere alla Lega, in caso di elezioni anticipate, il 50%? Intanto, da fonti del Viminale, si apprende che Salvini si avvarrà della difesa dell'Avvocatura dello Stato
Quasi un terzo dei migranti della nave Diciotti se la sono svignata, rinunciando a vitto e alloggio
Forse temevano di dover lavorare, forse erano terrorizzati dall'idea di finire al Cara di Mineo, di alfaniana memoria. In ogni caso, perché vengono in Italia da Paesi lontanissimi? Perché gli eritrei non vanno in Arabia Saudita, che è davanti a loro?
Carlo Alberto Dalla Chiesa, 36 anni fa l'omicidio del generale difensore dei cittadini onesti
Era il 3 settembre del 1982 quando il generale dalla Chiesa, insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all'agente Russo, veniva ucciso da un agguato mafioso a Palermo. Un difensore della legge la cui memoria viene onorata oggi in tutta Italia
Nozze cosiddette Ferragnez (il cosiddette vale anche per le nozze): inspiegabile favore da Alitalia
Volevamo evitare di parlare di questo autentico e commovente matrimonio d'amore, sobrio e riservato, ma che l'esemplare ed efficiente compagnia di bandiera (chiedete agli utenti) regali denaro pubblico agli sposini e amici è troppo
La realtà aumentata della Procura di Agrigento: prima indaga Salvini e poi fa altre indagini
Come se uno sparasse alla moglie perché sospetta che lo tradisca e poi ammetta: "non sono proprio sicuro che l'abbia fatto, mi servono altre indagini". Come sempre in Italia, vige la presunzione di colpa
Palermo, un albero nel Giardino della Memoria per Calogero di Bona, maresciallo ucciso dalla Mafia
Vice comandante degli agenti del carcere dell'Ucciardone di Palermo, si batteva per riportare ordine nel penitenziario, una sorta di "grand hotel" per i reclusi. Scomparve il 28 agosto del 1979, all'età di 35 anni, solo nel 2012 venne risolto il caso