Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! La vita è breve. Perdona in fretta, bacia lentamente, ama davvero, ridi sempre di gusto e non pentirti mai di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere, oppure piangereSergio Bambarén

Edizione regionale - SICILIA - Cultura

Palermo: terzo anniversario per il sito Unesco arabo-normanno

Festa per il sito Unesco arabo-normanno con l'obiettivo di ampliarlo. Si spera ora di "promuovere" il Castello a Mare, Palazzo di Maredolce, Chiesa della Magione. La splendida Cuba, speriamo non per molto, è compresa nell'area di una caserma
Valle dei Templi, un sito senza tempo, che non chiude mai
Per la Valle dei Templi, sito patrimonio Unesco tra i più visitati d'Italia, un rinnovato programma di eventi ed esperienze che lo terranno aperto quasi a tutte le ore del giorno. "Obiettivo un milione di visitatori nel 2018"
Parco archeologico di Selinunte (Trapani): uno scavo rivela presenza umana già 10.000 anni fa
Archeologi della New York University e dell’Università Statale di Milano
La cultura, cioè il petrolio dell'Italia, è un'alternativa alla crisi
I beni culturali italiani e i loro "giacimenti", ancora tutti da scoprire, sono l'unica vera alternativa ai ragazzi che vanno nelle sale di videopoker e ai giardinetti. Così il ministro della cultura Bonisoli
Continua il mistero del Caravaggio scomparso
Oggi varrebbe 20 milioni di dollari
Dimore storiche: 400 meraviglie aperte, tutte da scoprire
di Redazione Cultura
Torna il tradizionale appuntamento di primavera con la giornata nazionale dell’associazione dimore storiche italiane: oggi aperte al pubblico oltre 400 residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt’Italia
Gela da rilanciare: un team qualificato per promuovere l'intera città
di Virginia Volpi
Tre anni per (ri)lanciare Gela. Nove persone formate per condurre un percorso di riqualificazione culturale, ambientale e sociale concreto. Un sito web per diffondere la storia e la bellezza della città nel mondo che sarà online dal 29 maggio
Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria
di Marco Restelli
Lo diceva Umberto Eco, esortando a fare della lettura una ragione di vita. E così oggi in tutto il mondo si celebra la Giornata mondiale della lettura voluta dall'Unesco. Leggere poi è anche un potente antistress, per il cuore e per la mente