Prima Pagina>Regioni>Abruzzo>Barricato in casa, minaccia padre
Abruzzo

Barricato in casa, minaccia padre

(ANSA) – TOCCO DA CASAURIA (PESCARA), 1 FEB – Un ventottenne
si è barricato in casa a Tocco da Casauria e minaccia di
uccidere il padre. Sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco,
sanitari del 118, sindaco e vicesindaco del paese, insieme a
medici della Asl. Con il comandante provinciale dell’Arma dei
carabinieri di Pescara, colonnello Marco Riscaldati, ci sono
anche il tenente Tonino Marinucci, comandante della Compagnia di
Popoli (Pescara), e un mediatore che è a colloquio a distanza
con il giovane. Da Roma è arrivato un nucleo dei Carabinieri
specializzato in particolari operazioni.
   

Rispondi