Prima Pagina>Regioni>Abruzzo>Coronavirus: da Campania in Abruzzo per pescare, denunciati
Abruzzo

Coronavirus: da Campania in Abruzzo per pescare, denunciati

(ANSA) – VASTO (CHIETI), 12 MAR – Dalla Campania fino a Vasto per andare a pesca senza rispettare il divieto di evitare lo spostamento per il coronavirus. Due cittadini residenti in provincia di Napoli sono stati fermati la scorsa notte sulla Statale 16 a Vasto Marina da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Vasto con il successivo intervento della Guardia Costiera.
    Dal

Advertisements
controllo del mezzo veniva rinvenuta nel bagagliaio attrezzatura da pesca oltre a 15 kg di polpo e a 5 kg di cernia.
    I due campani oltre alla denuncia ai sensi dell’art. 650 del codice penale per inosservanza di un provvedimento dell’Autorità sono stati sanzionati per 2.00 euro per pesca illegale.(ANSA).
   

Advertisements

Rispondi