Prima Pagina>Regioni>Abruzzo>Crisi acqua vasto, sit in alla Sasi
Abruzzo Cronaca

Crisi acqua vasto, sit in alla Sasi

 

Per protestare contro la perdurante carenza idrica oggi una delegazione di cittadini di Vasto, aderenti al comitato civico Arcobaleno, hanno tenuto un sit in a Lanciano davanti alla sede della Sasi Spa, l’ente gestore idrico e fognario. “Vogliamo l’acqua bene primario senza il quale non riusciamo a vivere. Vasto è una città turistica e anche quest’anno si regista un calo pauroso di arrivi e i turisti giunti non trovano l’acqua.

La carenza idrica ha creato enormi problemi nei quartieri San Rocco e Frutteto senza acqua da tre giorni. Mi aspetto che almeno oggi mandino le autobotti. Abbiamo già portato 30 sindaci a Roma per protestare contro la mancanza di personale al tribunale di vasto, ottenendo otto unità. Oggi mi aspetto che la Sasi mandi a Vasto almeno delle autobotti; me l’aspetto altrimenti la cosa si fa seria perché è anche una questione di carenza igienica. Inoltre le attività turistiche sono completamente paralizzate”.
   

Rispondi