(ANSA) – PESCARA, 22 GEN – “La prevenzione delle malattie
oncologiche passa attraverso l’alimentazione e un corretto stile
di vita: mangiando in modo sano, prevedendo il consumo di frutta
e verdura almeno cinque volte al giorno, eliminando l’abuso di
alcol e malattie che possono determinare tumori, come l’Hpv e
l’epatite virale, potremmo abbattere del 40% l’insorgenza della
malattia entro i prossimi 10 anni. Per informare i ragazzi la
Lilt ha avviato, già dallo scorso anno scolastico, una
partnership con il Liceo Scientifico ‘Galilei’ attraverso il
progetto ‘Sistema Salute’ e formando gli stessi studenti come ‘Operatori della Prevenzione'”. Lo ha detto il professor Marco
Lombardo, Presidente della Lilt – Lega Italiana Lotta contro i
Tumori – Sezione di Pescara, nel corso dell’evento ‘Science by
Night’, alla presenza del Dirigente Scolastico Carlo Cappello,
del Presidente della Provincia di Pescara Antonio Zaffiri, ma
soprattutto di decine di ragazzi di terza media che dovranno
decidere la preiscrizione negli Istituti superiori.
   

Rispondi