Prima Pagina>Regioni>Abruzzo>Falsi gelati bio, denuncia e sequestro
Abruzzo Enogastronomia

Falsi gelati bio, denuncia e sequestro

(ANSA) – PESCARA – I militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale – NIPAAF del Gruppo Carabinieri Forestale di Pescara, nel corso di controlli nel settore agroalimentare su disposizione del procuratore aggiunto Annarita Mantini, hanno denunciato nei giorni scorsi, per frode in commercio, il legale rappresentante di una gelateria del centro di Pescara. Secondo le indagini, condotte dal pm Andrea Di Giovanni, il titolare della gelateria, tramite false indicazioni, avrebbe offerto ai consumatori finali, qualificandolo come biologico, un gelato in realtà ottenuto con materia prima non proveniente da metodi di coltivazione biologica, contravvenendo alle relative norme comunitarie e nazionali. I Carabinieri Forestali intervenuti, al fine di interrompere la condotta delittuosa, hanno anche sequestrato l’insegna del negozio riportante le false indicazioni relative alla qualità biologica dei loro prodotti.
   

Rispondi