(ANSA) – PESCARA, 3 GEN – Presidio di solidarietà per Nicoletta Dosio a Pescara davanti alla Prefettura domani sabato alle ore 10,30. Promuovono la mobilitazione la Rete oltre il ponte, Anpi Pescara, Per il Clima-Fuori dal fossile!, No Hub del Gas, Forum Movimenti H2O, Mobilitazione acqua Gran Sasso e aderiscono Rifondazione Abruzzo, Giovani Comuniste/i Pescara, Sinistra Italiana, Confederazione Cobas, Potere al Popolo, USB Abruzzo, Coalizione Civica per Pescara, Arci e Fiom Cgil. L’attivista NoTav Nicoletta Dosio è stata arrestata lo scorso 30 dicembre. “Ma è giusto privare della libertà personale questa donna e queste persone, perché hanno tentato di difendere la loro terra? – si chiede in una nota la Rete – Il nostro paese ha bisogno di essere tutelato e difeso. Ha bisogno di attivisti che si prendano cura di lui”.
   

Rispondi