(ANSA) – POTENZA, 29 MAG – Le infrastrutture – da sempre “anello debole” della regione – sono al primo posto del programma che il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi (Centrodestra) – eletto il 24 marzo scorso – ha illustrato nel pomeriggio al consiglio regionale lucano. Nella relazione – intitolata “Le ragioni del cambiamento” e illustrata all’assemblea in circa 45 minuti – Bardi ha analizzato la “richiesta di profondo cambiamento” che si avvertiva in Basilicata (ora per la prima volta governata dal centrodestra) e ha indicato al primo posto gli interventi nella rete stradale.
   

Rispondi