Coronavirus: nel Potentino sequestrati 8 mln di mascherine

 

(ANSA) – POTENZA, 25 MAG – Otto milioni di mascherine e altri dispositivi di protezione individuali come schermi facciali, guanti e tute monouso e termo scanner – con marchi falsificati e non in grado di proteggere dal coronavirus – sono stati sequestrati nei depositi di due società con sede a Melfi (Potenza) nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza.

Il sequestro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza, che ha agito in collaborazione con la Direzione antifrode e controlli dell’Agenzia delle dogane di Roma. 
   

Exit mobile version