(ANSA) – MATERA, 14 DIC – Suoni vibranti, luci soffuse, installazioni artistiche e le suggestioni del “palombaro lungo”: il percorso tematico di “Echi d’acqua” è stato allestito nella grande cisterna ipogea scavata dall’uomo in piazza Vittorio Veneto, che è l’emblema della città sotterranea e millenaria di Matera, Capitale europea della cultura 2019. Sarà visitabile fino al 20 gennaio 2020.
   

Rispondi