(ANSA) – POTENZA, 02 APR – “E’ già stata adottata dall’ufficio Politiche di sviluppo e firmata dalla ragioneria la determina di liquidazione con la quale si mette a disposizione dei Comuni lucani il 50% del totale delle risorse destinate alla Social Card Covid 19”. Lo ha reso noto, attraverso l’ufficio stampa della giunta regionale, l’assessore alle attività produttive, Francesco Cupparo.
    Il 50%, pari a 1,2 milioni di euro “è stato ripartito fra tutti i comuni lucani sulla base del numero dei residenti. Nel frattempo, entro il 6 aprile, i comuni, dopo una ricognizione delle esigenze rilevate, dovranno comunicare alla Regione il loro fabbisogno sulla base del quale verrà ripartito l’altro 50% del fondo a disposizione della social card Covid 19”.
   

Rispondi