(ANSA) – ROMA, 18 MAR – Bepi Pillon non è più il tecnico del Cosenza. E’ stato lo stesso club silano a comunicarlo, specificando – sul proprio sito ufficiale – “l’avvenuta risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore della prima squadra”. “La società rivolge al tecnico i più sentiti ringraziamenti per l’impegno, la professionalità e la dedizione profusi nel corso dell’esperienza sulla panchina rossoblù”, aggiunge la nota. La squadra è stata momentaneamente affidata all’allenatore in seconda Roberto Occhiuzzi.
    “Dopo un’attenta riflessione e un confronto diretto con la dirigenza, in maniera consensuale, abbiamo deciso di interrompere il nostro rapporto di lavoro – spiega Pillon -. In questo periodo di difficoltà per l’Italia, il mio pensiero e la mia preoccupazione sono rivolti alla salute mia, della mia famiglia, ma anche a quella di tutti gli italiani. Questo ovviamente ha portato a fare delle scelte, non dettate dalla mia passione per il calcio o dalla mia dedizione al lavoro, ma guidate dal buon senso e dalle problematiche che stiamo affrontando qui in Veneto. Risulterebbe, inoltre, ingestibile la distanza Treviso-Cosenza, data la situazione attuale che l’Italia sta attraversando”. (ANSA).
   

http://www.ansa.it/calabria/notizie/2020/03/18/cosenza-pillon-lascia-pensiero-rivolto-alla-salute_fc0c547e-1fda-41f1-913c-c54a9d609d99.html

Rispondi