(ANSA) – COSENZA, 16 DIC – Due strade nella zona del centro storico di Cosenza, via Donato Morelli, località Portapiana e via Paradiso, nei pressi della Villa Vecchia, sono chiuse al traffico dopo che una frana che ha provocato la caduta di molti detriti che hanno invaso e bloccato totalmente la strada. Nel primo caso un grosso masso, rotolato giù dalla collina, ha prima impattato su Corso Vittorio Emanuele II per poi rimbalzare verso la strada sottostante. L’altro evento franoso non molto distante dal primo, dove fango e detriti hanno invaso la carreggiata, a causa delle piogge incessanti dei giorni scorsi. Al momento della frana, nessuno transitava sulle strade e non ci sono stati feriti. Sul posto i Vigili del fuoco del comando provinciale di Cosenza e i Vigili urbani.
   “E’ stato appena ultimato un intervento di somma urgenza resosi necessario per la consistente caduta di alcuni massi, uno di notevoli dimensioni, nella zona di Portapiana”. Lo rende noto il Comune di Cosenza.
“Per fortuna – prosegue la nota – non si sono registrati danni alle persone, in quanto, al momento della caduta dei massi, nella zona non transitava nessuno. La strada è stata liberata e riaperta alla circolazione”.

http://www.ansa.it/calabria/notizie/2019/12/16/frane-su-2-strade-centro-cosenza-chiuse_11637009-e6cb-4aac-8798-10c8f42058b7.html

Rispondi