Prima Pagina>Regioni>Calabria>Giudice minacciata: Anm, sconcerto per gesto vile
Calabria

Giudice minacciata: Anm, sconcerto per gesto vile

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 18 LUG – “Esprimiamo sconcerto per il gesto, vile e intimidatorio, di cui è stata destinataria Tommasina Cotroneo, presidente della sezione Gip-Gup del Tribunale di Reggio Calabria”. Lo scrive, in un messaggio, la Giunta distrettuale di Reggio Calabria dell’Anm, presieduta da Antonino Laganà.
    “Siamo davvero vicini a Tommasina – si aggiunge nella nota – certi che, mai, atti, di tale bassezza, potranno incidere

Advertisements
sulla serenità e l’equilibrio, con cui continuerà ad esercitare la giurisdizione in una terra che, ancora una volta, si dimostra ostile a chi compie il proprio dovere.
    Rileviamo senza orgoglio, ma con unità e rigore, che ancora una volta i magistrati del nostro Distretto sono fermi e uniti, nell’agire ad esclusiva tutela della legalità e della democrazia, senza farsi intimidire da gesti di sopruso e violenza, che ci inducono solo a persistere nel nostro operato nel rispetto della legge e della Costituzione”. (ANSA).
   

http://www.ansa.it/calabria/notizie/2020/07/18/giudice-minacciata-anm-sconcerto-per-gesto-vile_ded9f7e1-ee89-411b-ac2d-d26ec9ca9d87.html

Advertisements

Rispondi