(ANSA) – COSENZA, 28 APR – Ci sarebbero alcune persone iscritte nel registro degli indagati nell’indagine, che da conoscitiva si è trasformata in penale, avviata dalla Procura della Repubblica di Cosenza sulla vicenda di “Villa Torano” la Rsa di Torano Castello (Cosenza) dove si sono verificate alcune “morti sospette” e più di un centinaio di casi di contagio da coronavirus. E’ quanto si apprende da fonti interne alla Procura cosentina.
    I reati contestati ai presunti indagati potrebbero essere quelli di epidemia colposa e omicidio colposo. Per ora comunque sulla vicenda vige il massimo riserbo.
   

http://www.ansa.it/calabria/notizie/2020/04/28/morti-e-contagi-in-rsa-alcuni-indagati_f52c110d-d607-474f-8e49-ec9b0fbb852b.html

Rispondi