(ANSA) – COSENZA, 19 MAR – Sono stati individuati e sanzionati alcuni responsabili dell’abbandono indiscriminato di rifiuti nelle località di Manzi, Caccia, S. Zaccaria e La Mucone del comune di Acri e Contrada Muccone a Bisignano.
    I carabinieri forestale di Acri hanno identificato i responsabili di tali atteggiamenti attraverso un monitoraggio del territorio e l’ausilio di fototrappole, fornite anche dalle amministrazioni comunali interessate.
    Attualmente sono già state elevate sanzioni per complessivi 15mila euro, altre sono in fase di notifica da parte dei militari.
   

http://www.ansa.it/calabria/notizie/2020/03/19/rifiuti-abbandonatielevate-sanzioni_9538821c-981c-4ec0-b0d6-8e6aeb31b431.html

Rispondi